Assitek Business Community

le novità utili alla rete dei nostri partner

Business Community, attivata la partnership con Officine On/Off

importante collaborazione per gli aspetti organizzativi e di promozione

Offine On/Off è una realtà che a Parma non ha bisogno di presentazioni.

Segnalata nel 2014 da WIRED come una delle 40 Officine del Futuro, luogo di sperimentazioni progettuali, gestionali e collaborative, soggetto cardine dei progetti del territorio collegati ai temi dell’innovazione si descrive così: Officine On/Off è un centro polifunzionale dentro e attorno al quale orbitano persone, realtà e progetti. Per alcuni funge da spazio di lavoro, per altri da luogo di ritrovo e svolgimento di attività e iniziative per la Comunità, per altri ancora da base operativa di partenza per sviluppare idee e progetti che poi prenderanno necessariamente il volo.

E’ quindi stato naturale arrivare a dialogare insieme di Business Community Model, trovando completa sintonia e condivisione progettuale.

…Una community non è solo un insieme di persone, ma un sistema il cui potenziale dipende dalla capacità dei partecipanti di costruire rapporti di scambio e collaborazione. Una business community deve, in questo senso, prevedere fondamenta di cultura generale prima, e di cultura aziendale poi; deve, cioè, dare vita a una condivisione di valori che tocchi aspetti esistenziali, idee, principi, visioni del mondo, e questo è assolutamente in linea con i le necessità enunciate precedentemente di diffusione della cultura digitale e dell’innovazione….

L’evento del 2 Maggio, perciò rappresenta il primo organizzato in piena collaborazione, di spazi, di idee, di risorse.
Ne siamo orgogliosi e ringraziamo Rossella Lombardozzi e il direttivo al completo per questa grande opportunità

Leave comments

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top