Assitek Business Community

le novità utili alla rete dei nostri partner

Business Community, attivata la partnership con Officine On/Off

importante collaborazione per gli aspetti organizzativi e di promozione
Offine On/Off è una realtà che a Parma non ha bisogno di presentazioni. Segnalata nel 2014 da WIRED come una delle 40 Officine del Futuro, luogo di sperimentazioni progettuali, gestionali e collaborative, soggetto cardine dei progetti del territorio collegati ai temi dell'innovazione si descrive così: Officine On/Off è un centro polifunzionale dentro e attorno al quale orbitano persone, realtà e progetti. Per alcuni funge da spazio di lavoro, per altri da luogo di ritrovo e svolgimento di attività e iniziative per la Comunità, per altri ancora da base operativa di partenza per sviluppare idee e progetti che poi prenderanno necessariamente il volo. E' quindi stato naturale arrivare a dialogare insieme di Business Community Model, trovando completa sintonia e condivisione progettuale. ...Una community non è solo un insieme di persone, ma un sistema il cui potenziale dipende dalla capacità dei partecipanti di costruire rapporti di scambio e collaborazione. Una business community deve, in questo senso, prevedere fondamenta di cultura generale prima, e di cultura aziendale poi; deve, cioè, dare vita a un [...]

Assitek Business Community

in arrivo il secondo appuntamento!
In attesa del secondo appuntamento del 02.05.2018, dedicato alla nostra Business Community ed incentrato sul Social Media Marketing (SMM), una pillola video sulla mattinata del 13/12/2017 in cui abbiamo approfondito il "General Data Protection Regulation (GDPR)" Grazie a Marco Pissard, Alessandro Catellani, Rossella Lombardozzi, Silvio Noce, Fabio Bucciarelli, @officinaartiaudiovisive https://www.facebook.com/AssitekParma/videos/1764770743543459/
Sette Aziende si sono rivolte a noi, per essere accompagnate nella presentazione della domanda utile all'ottenimento del Voucher per la digitalizzazione delle PMI. Con soddisfazione, consultando il sito del MISE, abbiamo riscontrato che tutti i progetti su cui abbiamo lavorato, dalla stesura del testo agli aspetti burocratico/amministrativi, sono stati ammessi! In allegato al decreto direttoriale 14 marzo 2018 è riportato l’elenco, articolato su base regionale, delle imprese alle quali, subordinatamente all’esito positivo delle verifiche previste dalla normativa e della registrazione dell’aiuto nel Registro nazionale degli aiuti di Stato, risulta assegnabile il Voucher. Con successivo provvedimento direttoriale sarà pubblicato l’elenco delle imprese per le quali le verifiche si saranno concluse positivamente, con l’indicazione dell’importo del Voucher assegnato. Tale importo sarà determinato sulla base delle risorse finanziarie stanziate dalla norma istitutiva dell’intervento e di quelle che eventualmente si renderanno disponibili a seguito di approfondimenti in corso di svolgimento. http://www.svilup [...]

OPEN INNOVATION: quando è possibile rendere le aziende più competitive grazie alla contaminazione con le Start-up

Evento gratuito organizzato da Unione Parmense degli Industriali, Aster e Officine ON/OFF: noi ci saremo!
L’open innovation è un approccio all’innovazione in base al quale le imprese si basano anche su idee, risorse e competenze tecnologiche che arrivano dall’esterno, in particolare da Start-up, ma anche da università, enti di ricerca, fornitori e consulenti. Il termine, che significa “innovazione aperta”, è stato coniato dall’economista statunitense Henry Chesbrough, nel saggio The era of open innovation (2003), secondo il quale il paradigma della “closed innovation”, ovvero l’innovazione dentro l’impresa, non poteva più bastare nonostante i timori delle aziende di non essere più gli unici “proprietari” delle invenzioni e i legittimi tentativi di tutelare le proprie proprietà intellettuali. Con i nuovi saperi e i nuovi business model introdotti dalle Start-up, non considerare la possibilità di collaborare con le nuove imprese, magari più avanzate dal punto di vista digitale, più veloci nell’ideare nuovi prodotti, o più rapide nell’individuare nuovi ambiti di business, può rivelarsi uno svantaggio: chi non lo fa rischia di ritrovarsi indietro rispetto alla concorrenza. Ed è proprio per scoprire questo paradigma e per comprenderne gli effetti potenziali che l’Unione Parmense degli Industrial [...]

GDPR: un incontro informativo

Successo per il primo evento dedicato alla Business Community
Si è svolto nella mattinata del 13 dicembre il primo evento dedicato alla nostra Business Community. Nella cornice informale ed accogliente dell'Officina della Arti Audiovisive, all'interno del Distretto del Cinema di Parma, una trentina tra aziende, liberi professionisti, enti ed associazioni hanno potuto approfondire insieme a noi il tema della privacy, grazie alle relazioni sul General Data Protection Regulation (GDPR) dell'Avv. Silvio Noce e del Dott. Fabio Bucciarelli. Gli intervenuti che hanno poi deciso di aiutarci compilando il modulo post evento, hanno ad oggi valutato positivamente la formula proposta di formazione continua della Business Community con il 100% di consensi. Possiamo perciò parlare di un buon successo da cui partire per costruire i prossimi appuntamenti nel 2018, anche grazie ai suggerimenti che ci sono pervenuti sugli argomenti di maggior interesse. Alla domanda "Sarei molto interessato a partecipare ad un prossimo evento, se l'argomento fosse...", le risposte sono state normativa antiriciclaggio Contributi e/o finanziamenti che impattanano sull'informatica...argomento sempre d'attualità!!! Security come filosofia (diverso da informatica), in relazione a GDPR Particolare at [...]

General Data Protection Regulation (GDPR)

il 13 Dicembre 2017 incontro di approfondimento e informazione
Assitek ti invita ad un incontro informativo, senza nessuna finalità commerciale, per l’approfondimento e la miglior comprensione del regolamento che verrà applicato a partire dal 25 maggio 2018 a società, aziende, imprese ed enti. L’iniziativa rientra nel programma di Business Community intrapreso da Assitek per la formazione e l’orientamento sui temi più attuali di Digital Trasformation. "Secondo la Commissione Europea "i dati personali sono qualunque informazione relativa a un individuo, collegata alla sua vita sia privata, sia professionale o pubblica. Possono riguardare qualunque cosa: nomi, foto, indirizzi email, dettagli bancari, interventi su siti web di social network, informazioni mediche o indirizzi IP di computer." IL PROGRAMMA DEL 13/12/2017: h 9:00 caffè di benvenuto h 9:30 Missione di Business Community h 9:45 o   Principi generali del nuovo regolamento; o   Ruoli e responsabilità; o   Sanzioni; Pausa o   Valutazione d’impatto; o   Misure di sicurezza adeguate; h 12:00 Domande e risposte LA LOCATION: 

Bonus Pubblicità

Credito d’imposta
Con il Collegato fiscale, il bonus pubblicità allarga il raggio di azione. Due le novità: l’incentivo fiscale potrà essere fruito da imprese e professionisti anche per gli investimenti sui giornali digitali; si allunga, inoltre, il periodo in cui è riconosciuto il vantaggio fiscale, che riguarderà gli investimenti effettuati dal 24 giugno 2017. Il credito d’imposta sarà riconosciuto esclusivamente in relazione agli investimenti incrementali, e cioè il beneficio spetterà esclusivamente se il valore degli investimenti pubblicitari effettuati nel periodo interessato è superiore almeno dell'1% rispetto al valore degli investimenti, di analoga natura, effettuati nell’anno precedente. Il bonus pubblicità varrà anche per gli investimenti pubblicitari sulle testate on line e potrà essere fruito anche per gli investimenti effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017. Sono queste le modifiche apportate dal Collegato fiscale alla legge di Bilancio 2018 (D.L. 16 ottobre 2017, n. 148) alla disciplina del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari, istituito dalla M [...]

Voucher digitalizzazione

contributi a fondo perduto
Cos'è È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all'adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. La disciplina attuativa della misura è stata adottata con il decreto interministeriale 23 settembre 2014. Link di riferimento: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-digitalizzazione Tutte le Faq: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/214-faq/2037308-voucher-digitalizzazione-pmi-domande-frequenti-faq Cosa finanzia Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di: migliorare l'efficienza aziendale; modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro; sviluppare soluzioni di e-commerce; fr [...]

Verso l’Agenda Digitale Aziendale

Il rapporto tra azienda e fornitore IT
Un problema di cultura Ciò che più di tutto ostacola l’impresa nell’adottare strategie e soluzioni davvero efficaci nell’ambito dell’innovazione collegata al digitale, è la grande confusione sul tema, spesso la mancanza di un approccio culturalmente evoluto e consapevole, il consolidarsi di un insieme di credenze che trasformano in certezze grossolani malintesi. Oggi si parla moltissimo di digital transformation, trasformazione digitale e innovazione ma, al di là della creatività e delle vision necessarie a finalizzare i percorsi dell'evoluzione aziendale, il tema rimane sempre e comunque la capacità di bilanciare gli investimenti tecnologici per finanziare una migliore efficienza del business. Chi lo ha capito sa che l'It non è un costo quando serve a far crescere gli utili (lo sanno bene il finance ma anche la logistica, tra i settori più all'avanguardia rispetto all'innovazione digitale). L'unica precondizione è sapere che il Roi la maggior parte delle volte va calcolato nel medio e nel lungo termine. La digital transformation è lo specchio della governance. Il cambiamento è in atto per tutti, che lo si stia perseguendo o meno. Basti guardare all'evoluzione del cloud computing nel 2017 per renderse [...]
Back to top